Ogni primo Lunedì di Settembre negli Stati Uniti d’America si celebra la costituzione del movimento dei lavoratori (labor movement).

A più di 100 anni dalla sua istituzione, ci sono ancora dubbi circa il suo primo sostenitore e fondatore. Alcuni documenti indicano Peter J. McGuire, segretario generale del “Brotherhood of Carpenters and Joiners” e cofondatore della “American Federation of Labor”, come suo primo padre fondatore.

Peter McGuire avrebbe proposto tale manifestazione dopo aver assistito alle celebrazioni a Toronto (Canada), organizzando il primo Labor Day al suo rientro a New York.

Altri credono invece che la paternità della manifestazione sia attribuibile a Matthew Maguire, un macchinista. Recenti ricerche confermano quest’ultima ipotesi evidenziando la posizione di Maguire come segretario dell’associazione “local 344” del “International Association of Machinists ” a Paterson N.J.

Nel 1882 Maguire avrebbe proposto tale festività al “Central Labor Union” di New York, durante il suo servizio come segretario della stessa.

La “Central Labor Union” adottò la proposta del Labor Day ed organizzò una parata seguita da un picnic.

Il primo Labor Day

La prima celebrazione del “Labor Day” fu organizzata il 5 Settembre 1882 a New York City, su richiesta del “Central Labor Union”.

Nel 1883 sempre su indicazione del C.S.L. il “Labor Day” venne festeggiato il 5 Settembre.

Nel 1884 invece venne scelta come ricorrenza il primo Lunedì di Settembre ed il C.S.L. invitò altre associazioni simili in altre città americane ad adottare anch’essi festività seguendo l’esempio di New York City.

Tale iniziativa fu ben accolta da molte altre organizzazioni di lavoratori a tal punto che nel 1885 molti centri industriali del continente aderirono alla manifestazione.

Riconoscimento legale del Labor Day

Negli anni sucessivi il Labor Day si diffuse di città in città a tal punto che negli anni seguenti, fu proposto un emendamento al fine di renderlo festività nazionale.

La prima proposta di legge fu presentata dallo stato di New York sebbene il 21 Febbraio 1887 lo stato dell’Oregon fu il primo ad ufficializzarla.

Negli anni seguenti altri 4 stati introdussero il Labor Day tra le festività nazionali: Colorado, Massachusetts, New Jersey e New York.

Nel 1894, su spinta del presidente Cleveland, la festività venne ufficializzata dal Congresso e resa festività federale.

Celebrazione del Labor Day

Per tradizione i festeggiamenti del Labor Day coincidono per gli Americani con la fine della stagione estiva. La giornata viene solitamente dedicata ai festeggiamenti o al riposo.

Molti Americani festeggiano la giornata organizzando picnic, barbecues, sport acquatici ed eventi pubblici.

Il Labor Day dà inizio altresì alla stagione sportiva dell’ NFL (National Football League) e del football collegiale. Solitamente le squadre NCAA inaugurano la stagione con il primo incontro una settimana dopo il Labor Day.

Dal 1950 al 2004, tale giorno viene organizzata anche la corsa automobilistica  “Southern 500 Nascar

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.