Pietro e Guido Gobino

Un’esperienza coinvolgente e senza filtri quella vissuta da Guido Gobino, il “re del cioccolato” di Torino, protagonista del Summer Fancy Food Show di New York, il più grande evento commerciale degli USA dedicato all’agroalimentare, che ha visto l’Italia, ancora una volta, paese partner con un padiglione interamente dedicato al “Made in Italy”.

Dopo la parentesi legata alla pandemia e alle restrizioni causate dal Covid, Guido Gobino insieme al figlio Pietro torna a New York mettendosi in gioco, pronto a far tesoro della nuova esperienza, presentando uno spaccato del business e dell’industria italiana nel mondo.

Il mercato americano è grande, ricettivo, competitivo, e gli italiani come Guido ce la mettono tutta per far passare il messaggio che la qualità e l’eccellenza sono vincenti.

Per Guido, New York è una città straordinaria, ma non si sente ancora pronto a sbarcare oltre oceano con una propria bottega. Egli stesso afferma che tutto si deve fare per gradi, facendosi conoscere attraverso nicchie di mercato e raggiungendo giorno dopo giorno nuovi traguardi. Questa esperienza, vissuta con suo figlio, ha rafforzato la convinzione di Guido che la tradizione e le radici, sono fondamentali, senza mai dimenticarsi da dove si è partiti.

Nel 2019, Guido, ha stretto un accordo con Giorgio Armani, firmando la collezione di cioccolatini distribuiti nei Cafè e ristoranti dello stilista. Prima ancora ha stretto una collaborazione con l’Agenzia spaziale europea, fornendo cioccolatini per gli astronauti italiani Luca Parmitano e Paolo Nespoli durante la loro permanenza nella stazione orbitante.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.