Il World Trade Center era un complesso di sette edifici situato nella parte sud dell’isola di Manhattan, famoso per le torri gemelle e per l’attentato dell’11 settembre 2001 che le distrusse.

Con il crollo delle torri (denominate WTC 1 e WTC 2) anche gli altri edifici minori (WTC 3, WTC 4, WTC 5, WTC 6 e WTC 7) furono distrutti o danneggiati irreversibilmente, e quindi abbattuti nei mesi successivi lasciando spazio a ground zero.

Nel 1960 è stata creata la Lower Manhattan Association presieduta da David Rockefeller, che ebbe l’originale idea di costruire il centro. Fu la ricchezza economica derivante dalla 2^ guerra mondiale a dare il via allo sviluppo di New York, in particolare Midtown dove furono costruiti numerosi grattacieli. David Rockefeller, grazie all’aiuto di suo fratello Nelson, riuscì a proporre un Centro del commercio mondiale da situare a Lower Manhattan.

Il progetto, costruzione e scavi inclusi, veniva a costare 335 milioni di dollari che furono forniti quasi interamente dall’unità portuale di NY e New Jersey.

La costruzione iniziò nel 1966 con la costruzione della Torre Nord e dei 4 edifici minori WTC 3 (Marriott Hotel), WTC 4, WTC 5 e WTC 6. Nel 1968 altre due gru iniziavano la costruzione della Torre Sud e 4 anni dopo il WTC 1 era completo con i suoi 417,5m.

Nel 1973 fu completata anche la 2^ torre e contemporaneamente alla costruzione del World Financial Center, cominciò la costruzione del WTC 7. Da subito il complesso entrò a far parte della World Trade Centers Association come tutti i WTC presenti nel mondo.

Simbolo della grande mela , le torri gemelle si ricordano in film come King Kong e Spider Man girati a New York, il primo poco dopo la costruzione del complesso, il secondo poco prima della sua distruzione.

Per celebrare gli avvenimenti dell’11 settembre, nel 2006 è stato dedicato un film diretto da Oliver Stone dal titolo World Trade Center interpretato da Nicholas Cage.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.