Staten Island, uno dei 5 distretti di New York, è un’isola di 265 km² che si trova a sud-ovest dell’isola di Manhattan, alla quale è collegata dallo Staten Island Ferry. Questo servizio, con i suoi caratteristici traghetti arancioni in attività dal 1905, oltre a collegare i due distretti offre la possibilità di ammirare lo skyline newyorkese, il Verrazzano Narrows Bridge e la Statua della Libertà.

Il ponte Giovanni Da Verrazzano (Verrazzano Narrows Bridge) collega Staten Island e Brooklyn.

Questo distretto ha il maggior numero di zone “verdi” dell’area di New York, ma fino a poco tempo fa (1948-2001) era sede della più grande discarica del mondo: Fresh Kills Landfill. La zona della ex-discarica fa parte di un progetto di bonifica finalizzato a far sorgere in quest’area un enorme parco pubblico. Anche se la maggior parte della popolazione è di origine italiana, Staten Island è la parte più omogenea in termini di etnie.

L’isola è suburbana e ospita molti musei: il Museo della Casa d’Alice Austen, il Centro di Conferenze, il Museo Garibaldi-Meucci, la Città Storica di Richmond, il Museo d’Arte Tibetano Jacques Marchais, il Centro Culturale Snug Harbor, Il Museo dei Bambini di Staten Island e il Museo di Staten Island.

Tra i personaggi più famosi nati a Staten Island ricordiamo Christina Aguilera e la fotografa Alice Austen, che visse nell’isola e la cui casa (conosciuta col nome di “Clear Comfort”) fu dichiarata nel 1976 luogo di interesse storico nazionale (National Historic Landmark).

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.